Entra in vigore la revisione della Previdenza Sociale in Vietnam

Posted on by

VB-Social insurance in Vietnam banner-01

A cura dell’Italian Desk di Dezan Shira & Associates

Gli assetti della previdenza sociale in Vietnam stanno subendo una serie di cambiamenti che influenzeranno sia le aliquote di contribuzione richiesti alle società sia la tipologia di contratti che causano responsabilità. A seguito di una riduzione delle aliquote di contribuzione in vigore da giugno 2017 e dell’introduzione di una più ampia responsabiltà per i contribuenti a partire dall’inizio del 2018, società estere e vietnamite dovranno, in egual misura e in breve tempo, verificare la propria conformità alle nuove regole.

Professional Service_CB icons_2015Servizi correlati: Gestione libri paga e servizi di gestione del personale

La previdenza sociale vietnamita in breve
In Vietnam esiste un’assicurazione obbligatoria onnicomprensiva chiamata “SHUI” (Social, Health and Unemployment Insurance) che comprende la previdenza sociale, l’assicurazione sanitaria e l’assicurazione contro la disoccupazione. Per quanto riguarda la previdenza sociale, i datori di lavoro sono chiamati a corrispondere una somma pari al 17 percento del salario di un dipendente, più un 1 percento che va ad alimentare il capitale del fondo assicurativo per eventuali infortuni sul lavoro o malattie. Tassi del 3 percento e dell’ 1 percento vengono rispettivamente applicati all’assicurazione sanitaria e quella contro la disoccupazione, che a loro volta vengono calcolate seguendo lo stesso principio.

 

old social insurance rates

I contributi per la previdenza sociale e per l’assicurazione contro la disoccupazione devono essere versati a favore dei dipendenti di cittadinanza vietnamita. L’assicurazione sanitaria si applica invece a tutti i contratti lavorativi emessi da società costituite in Vietnam. Tali misure precludono di fatto alle società la possibilità di fornire ai loro dipendenti stranieri copertura sociale e contro la disoccupazione. Inoltre, società straniere che hanno a libro paga dipendenti stranieri possono alleggerire la pressione fiscale firmando contratti tra i dipendenti stranieri e la società madre piuttosto che la controllata vietnamita.

 

Diminuiscono le aliquote sulla previdenza sociale a partire da luglio 2017

L’aliquota relativa ai contributi da versare nel fondo assicurativo per gli infortuni sul lavoro e malattie è stata modificata dal Decreto n. 44/2017/ND-CP, approvato ad aprile 2017. Ai sensi del Decreto, a partire dal 1 luglio 2017, i datori di lavoro devono corrispondere al fondo assicurativo contro gli infortuni sul lavoro e malattie solo lo 0,5 percento, e non più l’1 percento, dello stipendio del dipendente. Con queste modifiche, il tasso che i datori di lavoro sono chiamati a corrispondere per la previdenza sociale scende dal 18 percento al 17,5 percento. Dal 1 giugno 2016, datori di lavori e dipendenti sono chiamati a versare rispettivamente il 21,5 percento e il 10,5 percento per godere di copertura assicurativa in Vietnam.

New Social Insurance rates 2017

Related Link Icon-VBPer saperne di più: Guida all’imposta sul reddito delle persone fisiche in Vietnam
Le novità sulla previdenza sociale per i dipendenti stranieri a partire dal 2018

Parallelamente alle modifiche inerenti le aliquote applicabili agli schemi di previdenza sociale, il Ministero del Lavoro, degli Invalidi e delle Politiche Sociali (Ministry of Labor, Invalids and Social Affairs, MOLISA) ha reso noto la bozza di un nuovo decreto applicativo della Legge sulla Previdenza Sociale. Secondo l’attuale bozza, la previdenza sociale sarà obbligatoria anche per dipendenti stranieri a contratto con qualsiasi società o attività in Vietnam, a partire dal 1 gennaio 2018.

La bozza ha come scopo quello di coprire con tutti e cinque i contratti assicurativi previsti dallo schema di previdenza sociale (malattia, maternità, incidenti e malattie sul lavoro, pensione e pensione di inabilità) tutti i dipendenti stranieri in Vietnam con permessi di lavoro, certificati di compiuta pratica o licenza di pratica emessi dalle autorità locali autorizzate. Se tale bozza verrà confermata entrando in vigore secondo le tempistiche indicate, l’aliquota applicata sarà uguale a quella in vigore per i dipendenti vietnamiti (8 percento per i dipendenti e 17,5 percento per i datori di lavoro). Sarà importante continuare a tenersi aggiornati sugli eventuali sviluppi per comprendere meglio quali potrebbero essere gli ulteriori costi indiretti per fare business in Vietnam, specialmente per le società che devono assumere dipendenti stranieri.


Chi
Siamo

Asia Briefing Ltd. è una controllata di Dezan Shira & Associates. Dezan Shira & Associates è una società di consulenza specializzata nell’assistenza agli investimenti diretti esteri per le società che intendono stabilire, mantenere e far crescere le loro operazioni in Asia. I nostri servizi includono consulenza legale e strategica all’investimento, costituzione e registrazioni societarie, tenuta contabile con redazione di bilanci periodici ed annuali, consulenza fiscale e finanziaria, due diligence, revisione contabile, gestione tesoreria, libri paga e personale, transfer pricing, consulenza IT, sistemi gestionali, deposito marchi e servizio visti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci al seguente indirizzo: italiandesk@dezshira.com o a visitare il nostro sito: www.dezshira.com.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi trend degli investimenti e del business in Asia, iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere notizie, commenti, guide e risorse multimediali.

 

 

 

 Gestire la contabilità in Vietnam
In questo numero di Vietnam Briefing delineiamo la struttura di base delle norme contabili in vigore, approfondiamo il tema dei principi contabili vietnamiti esistenti evidenziando le differenze esistenti con i principi contabili internazionali. Infine, il nostro esperto contabile fornisce alcune preziose informazioni per assicurarsi di rispettare le norme vietnamite.

 

CB 2015 1 issue cover 90x126

Rimpatriare gli utili dal Vietnam
La rimessa degli utili dal Vietnam può rivelarsi un processo complesso e laborioso anche per gli investitori più esperti. In questo numero di Vietnam Briefing, presentiamo i regolamenti esistenti in materia di trasferimenti degli utili e forniamo una guida su come rispettare le relative norme. Inoltre, introduciamo gli organi governativi competenti e forniamo consigli esperti sulla gestione delle perdite.

 

Revisione fiscale e compliance in VietnamRevisione contabile e fiscale in Vietnam
In questo numero di Vietnam Briefing, mostriamo le più recenti modifiche alle procedure di revisione e forniamo indicazioni su come garantire che le attività di compliance siano completate in modo efficiente ed efficace. Ci soffermeremo in particolare: all’avvicinamento dei VAS vietnamiti agli IFRS, all’emergere del pagamento elettronico delle imposte (e-filing), e alle procedure di audit e compliance per le imprese di proprietà straniera e per gli uffici di rappresentanza.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Dezan Shira & Associates

Meet the firm behind our content. Dezan Shira & Associates have been servicing foreign investors in China, India and the ASEAN region since 1992. Click here to visit their professional services website and discover how they can help your business succeed in Asia.

News via PR Newswire

Never Miss an Update

Subscribe to gain even better insights into doing business in Vietnam. Subscribing also lets you to take full advantage of all our website features including customizable searches, favorite, wish list and gift functions and access to otherwise restricted content.

Scroll to top