Guida all’imposta sul reddito delle persone fisiche in Vietnam

Posted on by

A cura dell’Italian Desk di Dezan Shira & Associates

Nota dell’Editore: Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta il 13 ottobre 2013, ed è stato aggiornato il 25 gennaio 2017.

La prima legge sull’imposta sul reddito delle persone fisiche (Personal Income Tax, PIT – corrispondente alla nostra IRPEF) risale al 21 novembre 2007. Tale legge, entrata in vigore il primo gennaio 2009, è stata successivamente modificata nel 2012 e 2014. Nella sua forma attuale, la legge vale per gli individui che percepiscono un reddito, incluso chi svolge attività di business ed è già stato sottoposto a un’imposta sul reddito delle società (Corporate Income Tax, CIT, corrispondente alla nostra IRES).
Conformemente a tale legge, l’imposta è riscossa sul reddito complessivo dei residenti in Vietnam, indipendentemente dalla sua derivazione, e sul reddito ottenuto in Vietnam da non-residenti. Il calcolo dell’imposta e la finalizzazione delle procedure per i cittadini vietnamiti in patria e all’estero è lo stesso, ma si differenzia tra residenti e non-residenti.


Professional Service_CB icons_2015 SERVIZI CORRELATI: Servizio di pianificazione fiscale internazionale di Dezan Shira & Associates 
Residenza fiscale

È considerato “residente fiscale” chi soddisfa una delle seguenti condizioni:

  • Rimane in Vietnam per un totale di 183 giorni o più all’interno di un anno solare o per un periodo di dodici mesi consecutivi dal primo giorno di arrivo;
  • Ha un permesso di residenza permanente che è stato registrato conformemente alle norme di soggiorno; oppure
  • Ha un contratto di locazione per una residenza in Vietnam che ha durata di 183 giorni o più all’interno del medesimo anno fiscale. Residenze in affitto includono hotel, pensioni, case di riposo, alloggi e uffici.

Chi resta in Vietnam per più di novanta giorni ma per meno di 183 all’interno di un anno fiscale, o chi può provare di essere residente fiscale in un altro Paese nei dodici mesi successivi alla data del suo arrivo in Vietnam, a fini fiscali sarà considerato un “non-residente” in Vietnam. Chi non può provare di essere residente fiscale in un altro paese, sarà considerato residente fiscale in Vietnam.

Reddito imponibile

Ci sono dieci tipi di entrate soggette alla PIT, come indicato di seguito:

  • Reddito proveniente da attività commerciali;
  • Retribuzioni percepite da un datore di lavoro;
  • Investimenti di capitale;
  • Trasferimento di capitale;
  • Trasferimento di proprietà;
  • Premi;
  • Royalties;
  • Franchising commerciali;
  • Eredità sotto forma di titoli, apporto di capitale ad aziende e organizzazioni economiche, beni immobili e altre attività che richiedono registrazione di proprietà o diritto di utilizzo; e
  • Regali sotto forma di titoli, apporto di capitale ad aziende e organizzazioni economiche, beni immobiliari e altre attività che richiedono registrazione di proprietà o diritto di utilizzo.
Related Link Icon-VB LETTURE CORRELATE: Imposte in Vietnam: gli scenari per il 2016 e oltre  
Aliquote d’imposta sul reddito delle persone fisiche per lavoro dipendente

I contribuenti residenti sono soggetti alla PIT sul loro reddito complessivo da lavoro, indipendentemente da dove il reddito venga pagato o guadagnato, a un tasso progressivo che va dal cinque per cento ad un massimo di trentacinque per cento. Per reddito da lavoro si intende salari, stipendi, indennità e sussidi, remunerazioni in qualsiasi forma, profitti guadagnati dalla partecipazione in associazioni di imprese, consigli di amministrazione, organi di controllo, consigli di gestione e altre organizzazioni, premi e bonus in qualsiasi forma, all’infuori di quelli ricevuti dallo Stato.

Income Tax Rates Vietnam

I contribuenti non-residenti sono soggetti alla PIT con un tasso fisso del venti per cento sul loro reddito ottenuto in Vietnam. Altri redditi sono soggetti all’imposta con tassi che sono differenti per residenti e non-residenti.

Taxable Income Streams Vietnam

Letture correlate

Parti di questo articolo sono state prese dalla guida tecnica di Vietnam Briefing Doing Business in Vietnam. Questa guida mira a assistere gli investitori stranieri nella comprensione del contesto economico del Vietnam, includendo motivi per investire e sfide a cui prepararsi. Questa pubblicazione è disponibile in PDF nell’Asia Briefing Asia Briefing Bookstore.

È possibile trovare più informazioni sul fisco relativo agli investimenti negli articoli elencati di seguito:

Nuove modifiche alle imposte e alle norme fiscali in Vietnam

L’imposta sul reddito di una società in Vietnam: come sbloccare il vero potenziale di un investimento

Imposte in Vietnam: gli scenari per il 2016 e oltre 


Chi
Siamo

Asia Briefing Ltd. è una controllata di Dezan Shira & Associates. Dezan Shira & Associates è una società di consulenza specializzata nell’assistenza agli investimenti diretti esteri per le società che intendono stabilire, mantenere e far crescere le loro operazioni in Asia. I nostri servizi includono consulenza legale e strategica all’investimento, costituzione e registrazioni societarie, tenuta contabile con redazione di bilanci periodici ed annuali, consulenza fiscale e finanziaria, due diligence, revisione contabile, gestione tesoreria, libri paga e personale, transfer pricing, consulenza IT, sistemi gestionali, deposito marchi e servizio visti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci al seguente indirizzo: italiandesk@dezshira.com o a visitare il nostro sito: www.dezshira.com.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi trend degli investimenti e del business in Asia, iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere notizie, commenti, guide e risorse multimediali.

 

CB 2015 1 issue cover 90x126

Rimpatriare gli utili dal Vietnam
La rimessa degli utili dal Vietnam può rivelarsi un processo complesso e laborioso anche per gli investitori più esperti. In questo numero di Vietnam Briefing, presentiamo i regolamenti esistenti in materia di trasferimenti degli utili e forniamo una guida su come rispettare le relative norme. Inoltre, introduciamo gli organi governativi competenti e forniamo consigli esperti sulla gestione delle perdite.

 

Import & Export in Vietnam: settori chiave e accordi di libero scambio
In questo numero di Vietnam Briefing, esaminiamo gli aspetti chiave dell’import e dell’export del Paese, focalizzato sul tessile, sulla telefonia e sulla componentistica delle automobili. Inoltre, analizziamo le opportunità per il Vietnam alla luce della sua inclusione in blocchi commerciali regionali multilaterali, prima di esaminare l’Accordo di Libero Scambio tra l’Unione Europea e il Vietnam nel dettaglio. Infine, diamo una panoramica dei requisiti per la creazione di una società commerciale in Vietnam.

 

Revisione fiscale e compliance in VietnamRevisione contabile e fiscale in Vietnam
In questo numero di Vietnam Briefing, mostriamo le più recenti modifiche alle procedure di revisione e forniamo indicazioni su come garantire che le attività di compliance siano completate in modo efficiente ed efficace. Ci soffermeremo in particolare: all’avvicinamento dei VAS vietnamiti agli IFRS, all’emergere del pagamento elettronico delle imposte (e-filing), e alle procedure di audit e compliance per le imprese di proprietà straniera e per gli uffici di rappresentanza.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Dezan Shira & Associates

Meet the firm behind our content. Dezan Shira & Associates have been servicing foreign investors in China, India and the ASEAN region since 1992. Click here to visit their professional services website and discover how they can help your business succeed in Asia.

News via PR Newswire

Never Miss an Update

Subscribe to gain even better insights into doing business in Vietnam. Subscribing also lets you to take full advantage of all our website features including customizable searches, favorite, wish list and gift functions and access to otherwise restricted content.

Scroll to top