Firmato il CPTPP: Opportunità per le imprese del Vietnam - Vietnam Briefing News

Firmato il CPTPP: Opportunità per le imprese del Vietnam

Posted by

By: Dezan Shira & Associates
Editor: Koushan Das

L’8 marzo, undici paesi hanno firmato l’Accordo Globale e Progressivo per la Partnership Transpacifica (CPTPP, Comprehensive and Progressive Agreement for Trans-Pacific Partnership) in Cile. L’accordo rappresenta il 13,5% dell’economia globale, un totale di 10 trilioni di USD ed il 15% delle entrate commerciali globali, pari a 5 trilioni di USD.

DZSServizi Correlati: Consulenza Pre-Investimento e di Strategia d’Ingresso di Dezan Shira & Associates

Tra i membri figurano Australia, Brunei, Canada, Cile, Giappone, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Peru, Singapore, e Vietnam. Senza gli Stati Uniti, i guadagni complessivi si sono ridotti ad un terzo, ma l’accordo continua a rivolgersi a circa 500 milioni di persone. Il CPTPP entrerà in vigore a seguito della ratifica da parte di almeno 6 degli 11 membri.

L’accordo, oltre a concentrarsi sulla riduzione delle tariffe commerciali tra gli Stati membri, si focalizza anche sulla riduzione delle misure non tariffarie, allentando e rendendo più trasparenti le normative esistenti insieme alle riforme dei regolamenti sul lavoro e sull’ambiente. L’accordo comprende anche un meccanismo di risoluzione delle controversie investitore-Stato specificatamente chiamato Investor-State Dispute Settlement (ISDS), che consente alle imprese di citare in giudizio i governi in determinate condizioni.

L’impatto economico sui paesi membri

Secondo uno studio del Peterson Institute for International Economics, il PIL della Malesia, Singapore, Brunei e Vietnam raggiungerà quasi il 2% di crescita entro il 2030 grazie al CPTPP. Tuttavia; Nuova Zelanda, Giappone, Canada, Messico, Cile e Australia saranno soggetti ad un aumento del solo 1%o anche meno.

Ritirandosi dal la versione precedente del CPTPP, gli Stati Uniti corrono il rischio di perdere una crescita dello 0,5% del loro PIL, che avrebbe avuto il valore di 131 miliardi di USD. Inoltre, secondo lo studio gia’, gli Stati Uniti possono rimetterci altri 2 miliardi di dollari, in quanto un sempre maggior numero di imprese preferirà negoziare con i paesi membri, al fine di beneficiare delle riduzioni tariffarie, piuttosto che con gli Stati Uniti.

Related-Reading-Icon-Asean Link Per saperne di più: Vietnam: FDI Strategy for 2018-2023

L’impatto economico sul Vietnam

Secondo un recente studio di World Bank, in merito agli impatti economici del CPTPP sul Vietnam, il PIL del paese potrebbe crescere del 3,5% entro il 2030, supponendo un aumento della produzione.

Importazioni ed Esportazioni

Con il CPTPP, si prevede una crescita delle importazioni e delle esportazioni, rispettivamente del 5,3 e del 4,2 per cento. Nel caso la produttività aumentasse, il guadagno potrebbe essere ancor più elevato, rispettivamente, per le importazioni e per le esportazioni, del 7,6 e del 6,9%.

Tariffe

Le tariffe medie ponderate per il commercio per gli esportatori vietnamiti, con il CPTPP, scenderanno dall’1,7%allo 0,2%.

Misure non tariffarie

Si prevede che le misure non tariffarie diminuiranno del 3,6%in termini di equivalente tariffario ad valorem.

Settori

La crescita della produzione dei settori del F&B, del tabacco, dell’abbigliamento, della pelle e del tessile sarà la più elevata con il CPTPP. Si prevede, inoltre, che anche ad altri sotto-settori manifatturieri e di servizi.

Le esportazioni di F&B e di tabacco, d’abbigliamento e di pelletteria, dei prodotti in pelle, dei prodotti chimici, dei prodotti in plastica, delle attrezzature e dei macchinari per il trasporto dovrebbero aumentare, mentre le importazioni saranno in crescita per circa la totalità dei settori.

Distribuzione del reddito

Il CPTPP può portare ad una riduzione della povertà di 0,6 milioni, alla soglia di povertà di $5,50 al giorno, nel 2030, rispetto alle condizioni iniziali. Tutte le fasce di reddito beneficeranno in una certa misura del CPTPP. Tuttavia; coloro che beneficeranno di guadagni più elevati saranno i lavoratori qualificati.

Related-Reading-Icon-Asean Link Per saperne di più: Market Entry Modes for Vietnam

Opportunità e Sfide

Opportunità

Con l’aumento dell’accesso al mercato e l’entrata in vigore degli impegni tariffari, settori come quello tessile, calzaturificio, dell’elettronica e dei macchinari d’industria hanno l’opportunità di incrementare le loro esportazioni verso i Paesi membri. Con l’aumento delle esportazioni e l’espansione dei settori, la crescita del reddito generata dalla produzione nazionale continuerà a crescere, portando ad un aumento della domanda complessiva. Tuttavia; con regole rigide in merito alle condizioni di origine, le imprese nazionali e gli investitori dovranno sviluppare attività di sourcing, per beneficiare dell’accordo di libero scambio.

Oltre alle esportazioni, il CPTPP può incrementare anche gli investimenti diretti esteri (IDE) Tuttavia; il Vietnam dovrebbe continuare a concentrarsi sul contesto di investimento e sulla protezione dei diritti di proprietà intellettuale, per creare un ambiente favorevole agli investitori che stanno cercando di accedere a mercati come il Canada, il Messico, il Cile e il Perù.

Non solo il settore nazionale necessita riforme sotto il CPTPP, ma anche le istituzioni governative e i sistemi amministrativi. Le misure non tariffarie del CPTPP si concentrano su riforme di mercato, trasparenza e riforme del lavoro ed il Vietnam ha l’opportunità di apportare modifiche istituzionali per allinearsi ulteriormente con i paesi membri.

Related-Reading-Icon-Asean Link Per saperne di più: Vietnam’s M&A Market: Opportunities for Foreign Investors

Sfide

Per le imprese nazionali, la principale difficoltà è l’impreparazione nel cogliere i benefici del CPTPP. Se i settori di supporto rimangono deboli e con rigide regole di origine, sarà difficile per le aziende realizzare appieno i vantaggi del CPTPP.

In secondo luogo, il CPTPP non solo offre un maggiore accesso al mercato in Vietnam per le imprese nazionali, ma anche per le merci straniere, il che può aumentare la concorrenza. Analizzando l’accordo, è possibile notare che settori come l’automobilistico e l’agricoltura dovranno affrontare una forte concorrenza da parte dei Paesi membri.

Related-Reading-Icon-Asean Link Per saperne di più: Vietnam’s Key Regions and Economic Zones

Cose da fare

Il Vietnam dovrebbe concentrarsi su riforme istituzionali complete, che includano sia le istituzioni governative che le riforme amministrative. Apportare tali cambiamenti potrebbe essere dirompente e costoso nel breve termine, ma nel lungo periodo aiuterà le imprese a trarre, nel migliore dei modi, i vantaggi di tali accordi commerciali e, alla fine, l’intera economia ne beneficerà.

Infine, lo sviluppo delle PMI e la riforma delle imprese statali sono di fondamentale importanza per il Vietnam. Rappresentando la maggioranza dell’economia e del mercato del lavoro, le PMI dovrebbero essere sostenute dal governo, se vuole che le PMI si allineino ulteriormente con le catene di fornitura globali. Per quanto riguarda quelle statali , che sono state oggetto di corruzione e mancanza di responsabilità, il governo dovrebbe continuare con le loro dismissioni, in quanto ciò condurrà a investimenti esteri, ad una migliore gestione e ad una maggiore efficienza.

Chi Siamo

Asia Briefing Ltd. è una controllata di Dezan Shira & Associates. Dezan Shira & Associates è una società di consulenza specializzata nell’assistenza agli investimenti diretti esteri per le società che intendono stabilire, mantenere e far crescere le loro operazioni in Asia. I nostri servizi includono consulenza legale e strategica all’investimento, costituzione e registrazioni societarie, tenuta contabile con redazione di bilanci periodici ed annuali, consulenza fiscale e finanziaria, due diligence, revisione contabile, gestione tesoreria, libri paga e personale, transfer pricing, consulenza IT, sistemi gestionali, deposito marchi e servizio visti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci al seguente indirizzo: italiandesk@dezshira.com o a visitare il nostro sito: www.dezshira.com.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi trend degli investimenti e del business in Asia, iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere notizie, commenti, guide e risorse multimediali.

 

Related Reading Icon-CB-ItaApprofondimenti

CB 2015 1 issue cover 90x126 Dezan Shira & Associates Brochure Dezan Shira & Associates è una società di consulenza multidisciplinare che offre assistenza legale, contabile e fiscale a investitori esteri. Operativa in Cina, India, e Paesi ASEAN, Dezan Shira è specializzata nella guida alle società estere all’interno del complesso contesto normativo asiatico e nel fornire loro assistenza per avviare, mantenere e far crescere le loro operazioni in Asia. In questa brochure introduttiva presentiamo la nostra società, i servizi disponibili e le nostre considerevoli risorse, che riteniamo ineguagliate in Asia.

DSA_Doing Business in Vietnam 2017_cover_126x90pxAn Introduction to Doing Business in Vietnam 2017
An Introduction to Doing Business in Vietnam 2017 will provide readers with an overview of the fundamentals of investing and conducting business in Vietnam. Compiled by Dezan Shira & Associates, a specialist foreign direct investment practice, this guide explains the basics of company establishment, annual compliance, taxation, human resources, payroll, and social insurance in this dynamic country.

VB_2016_12_en_Managing_Contracts_and_Severance_in_Vietnam_-_Cover (1)

Managing Contracts and Severance in Vietnam
In this issue of Vietnam Briefing, we discuss the prevailing state of labor pools in Vietnam and outline key considerations for those seeking to staff and retain workers in the country. We highlight the increasing demand for skilled labor, provide in depth coverage of existing contract options, and showcase severance liabilities that may arise if workers or employers choose to terminate their contracts.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *