Il nuovo visto elettronico del Vietnam: guida ai requisiti e alla procedura di richiesta

Posted on by

 

Countries eligible for Vietnam E-Visa

A cura dell’Italian Desk di Dezan Shira & Associates

Dopo che numerosi Paesi hanno già adottato il sistema degli E-visa (i visti elettronici), anche per il Vietnam è arrivato il momento di adeguarsi. Nel novembre 2016, l’Assemblea Nazionale del Vietnam ha approvato un piano per rilasciare visti elettronici e, a partire dall’1 febbraio 2017, il Vietnam ha implementato un programma pilota di due anni, che consentirà ai cittadini di quaranta Paesi di richiedere un visto elettronico. Il nuovo programma pilota si aggiunge alla procedura attuale, che prevede la presentazione di domanda per il visto tramite agenzie specializzate, che a loro volta contattano l’ambasciata vietnamita. Il nuovo visto elettronico consente ai richiedenti idonei di fare domanda online per un visto di trenta giorni a ingresso singolo e di entrare nel Paese attraverso uno degli otto aeroporti internazionali (tra cui Hanoi, Ho Chi Minh City, Da Nang, Nha Trang, Hai Phong e l’isola di Phu Quoc) o attraverso una delle tredici frontiere via terra.

 Professional Service_CB icons_2015SERVIZI CORRELATI: Gestione libri paga e servizi di gestione del personale
Chi può richiedere un visto elettronico per il Vietnam?

Alla data della pubblicazione di questo articolo, il governo vietnamita autorizza i cittadini di 40 Paesi a richiedere un visto elettronico. Oltre agli italiani, il visto elettronico è disponibile per coloro che possiedono un passaporto rilasciato dai seguenti Paesi:

Armenia, Argentina, Azerbaijan, Bielorussia, Brunei, Bulgaria, Chile, Cina, Colombia, Repubblica Ceca, Cuba, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Giappone, Kazakistan, Lussemburgo, Mongolia, Myanmar, Norvegia, Panama, Perù, Filippine, Polonia, Romania, Russia, Slovacchia, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Timor Leste, Regno Unito, Statu Uniti, Uruguay e Venezuela.

Come richiedere un visto elettronico?

Prima di fare domanda, il candidato dovrà scannerizzare una copia della pagina del passaporto contenente i dati personali e una foto formato passaporto. Si noti che nella foto in questione, il richiedente deve guardare direttamente l’obiettivo e non deve sorridere.

Una volta raccolto il materiale necessario, il richiedente deve andare a questo link e seguire i passi indicati:

  1. Selezionare “for foreigners”;
  2. Caricare i file contenenti i dettagli del passaporto e la foto. È importante ricordarsi di caricare i file separatamente;
  3. Compilare inserendo le informazioni richieste;
  4. Pagare la tariffa di USD 25 e inviare la domanda. La tariffa non è rimborsabile, nemmeno qualora la domanda venisse rifiutata;
  5. Una volta inviata la domanda, il richiedente riceverà un codice di registrazione, che potrà utilizzare per verificare lo stato della richiesta.
  6. Attendere 3-5 giorni lavorativi e ritornare sul sito per verificare se la richiesta è stata accolta;
  7. In caso di approvazione della richiesta, stampare il visto elettronico come prova per il viaggio.
Related Link Icon-VBLETTURE CORRELATE: Guida all’imposta sul reddito delle persone fisiche in Vietnam
Difficoltà del programma pilota

Poiché questa iniziativa rientra in un programma pilota, ci saranno senza dubbio degli errori e bug nel sistema che andranno risolti. Alcune difficoltà specifiche di questo tipo di visto derivano dal fatto che il visto elettronico viene rilasciato solo per 30 giorni con ingresso singolo e non può essere esteso. Per richiederne l’estensione bisogna seguire la procedura di richiesta ordinaria, quindi servirsi di agenzie o dei canali istituzionali (in Italia è possibile richiedere un visto all’Ambasciata del Vietnam a Roma o al Consolato del Vietnam a Torino).

Si noti che prima di richiedere il visto, il punto d’ingresso deve essere già stato stabilito. Una volta che il visto viene rilasciato, il viaggiatore non può cambiare il punto d’ingresso.

Infine, in caso di problemi durante il processo di richiesta del visto, sarebbe difficile ricevere assistenza in assenza di una pagina dedicata. Dal suo lancio, è già capitato che il server del sito web si bloccasse per sovraccarico, rallentando ulteriormente la procedura.

Per concludere

Il Vietnam prevede un incremento dei turisti pari al 15 per cento rispetto all’anno scorso. Nel lungo termine, il visto elettronico semplificherà la procedura di richiesta per i cittadini di quaranta Paesi, che sono stati scelti strategicamente (il Vietnam ha ricevuto 2,2 milioni di visitatori dalla Cina; 1,2 dalla Corea del Sud e 611,000 dal Giappone. Il numero di turisti italiani è aumentato del 30 per cento rispetto all’anno precedente). Nonostante i problemi che potrebbero verificarsi durante la fase di sviluppo di questa nuova procedura online, resta il fatto che il Vietnam sta adottando un approccio proattivo con l’obiettivo di adeguare il proprio settore turistico agli standard del ventunesimo secolo.

Si ricorda che ai cittadini italiani si applica l’esenzione del visto d’ingresso in Vietnam per un soggiorno non superiore ai 15 giorni e con ingresso singolo.


Chi
Siamo

Asia Briefing Ltd. è una controllata di Dezan Shira & Associates. Dezan Shira & Associates è una società di consulenza specializzata nell’assistenza agli investimenti diretti esteri per le società che intendono stabilire, mantenere e far crescere le loro operazioni in Asia. I nostri servizi includono consulenza legale e strategica all’investimento, costituzione e registrazioni societarie, tenuta contabile con redazione di bilanci periodici ed annuali, consulenza fiscale e finanziaria, due diligence, revisione contabile, gestione tesoreria, libri paga e personale, transfer pricing, consulenza IT, sistemi gestionali, deposito marchi e servizio visti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci al seguente indirizzo: italiandesk@dezshira.com o a visitare il nostro sito: www.dezshira.com.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi trend degli investimenti e del business in Asia, iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere notizie, commenti, guide e risorse multimediali.

 

Import & Export in Vietnam: settori chiave e accordi di libero scambio
In questo numero di Vietnam Briefing, esaminiamo gli aspetti chiave dell’import e dell’export del Paese, focalizzato sul tessile, sulla telefonia e sulla componentistica delle automobili. Inoltre, analizziamo le opportunità per il Vietnam alla luce della sua inclusione in blocchi commerciali regionali multilaterali, prima di esaminare l’Accordo di Libero Scambio tra l’Unione Europea e il Vietnam nel dettaglio. Infine, diamo una panoramica dei requisiti per la creazione di una società commerciale in Vietnam.

 

CB 2015 1 issue cover 90x126

Rimpatriare gli utili dal Vietnam
La rimessa degli utili dal Vietnam può rivelarsi un processo complesso e laborioso anche per gli investitori più esperti. In questo numero di Vietnam Briefing, presentiamo i regolamenti esistenti in materia di trasferimenti degli utili e forniamo una guida su come rispettare le relative norme. Inoltre, introduciamo gli organi governativi competenti e forniamo consigli esperti sulla gestione delle perdite.

 

Revisione fiscale e compliance in VietnamRevisione contabile e fiscale in Vietnam
In questo numero di Vietnam Briefing, mostriamo le più recenti modifiche alle procedure di revisione e forniamo indicazioni su come garantire che le attività di compliance siano completate in modo efficiente ed efficace. Ci soffermeremo in particolare: all’avvicinamento dei VAS vietnamiti agli IFRS, all’emergere del pagamento elettronico delle imposte (e-filing), e alle procedure di audit e compliance per le imprese di proprietà straniera e per gli uffici di rappresentanza.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Dezan Shira & Associates

Meet the firm behind our content. Dezan Shira & Associates have been servicing foreign investors in China, India and the ASEAN region since 1992. Click here to visit their professional services website and discover how they can help your business succeed in Asia.

News via PR Newswire

Never Miss an Update

Subscribe to gain even better insights into doing business in Vietnam. Subscribing also lets you to take full advantage of all our website features including customizable searches, favorite, wish list and gift functions and access to otherwise restricted content.

Scroll to top